Tuttosport - Dal barcone alla Juve, Coulibaly vicino al grande salto

Tuttosport – Dal barcone alla Juve, Coulibaly vicino al grande salto


Uno sguardo periferico sui migliori talenti del campionato italiano: da visionare, selezionare e, magari, acquistare. Questa la filosofia della Juventus negli ultimi anni che ha portato, peraltro, ottimi frutti. Basti pensare ai nomi di Daniele Rugani e Rolando Mandragora, tanto per citare due baby italiani attualmente in rosa. E il lavoro continua, anno dopo anno, talento dopo talento.

La nuova scoperta del boemo

Tra le nuove leve la Juventus ha adocchiato anche un centrocampista, dalla storia piuttosto particolare. Arrivato con un barcone dal Senegal nel 2015, Mamadou Coulibaly ha sorpreso tutti nelle recenti partite del Pescara, nelle quali è stato lanciato da Zdenek Zeman.

L’investitura dell’agente: “Più forte di Pogba”

Certo, c’è chi ci aveva sempre creduto, come il suo agente, Donato Di Campli, che di lui ha detto: “Mi hanno impressionato i suoi movimenti e la semplicità nel calciare in porta. Credo sia un predestinato“.

Sono bastate tre partite di Serie A per far finire Coulibaly, classe ’99, nel mirino dei grandi club europei. Un acquisto che il suo procuratore caldeggia vivamente: “L’ho già detto e lo ripeto, Mamadou è tre volte più forte di Pogba, anche se come giocatori non sono simili. Lo vogliono molti club europei, ma stiamo pensando di rimanere ancora una stagione qui a Pescara per maturare”.

Si tratta con il Pescara per Coulibaly

Come riporta TuttoSport, la Juventus non vuole lasciarselo scappare. L’idea è quella di compiere un affare alla Orsolini, con cifra fissa più sostanzioso bonus e la possibilità di lasciare il calciatore a Pescara per un periodo da definire.

 

 

ULTIME NOTIZIE