Moggi: "La Juve più brutta della stagione. Dybala? Troppo lontano dalla porta"

Moggi: “La Juve più brutta della stagione. Dybala? Troppo lontano dalla porta”


Ne ha per tutti, come sempre, Luciano Moggi, che da quando scrive su Libero non risparmia nessuno. L’ex dg bianconero ha commentato come di consueto dalle colonne del quotidiano il weekend calcistico, concentrandosi ovviamente anche sulla sua Juve, incappata in un passo falso ad Udine. “I bianconeri hanno colto alla Dacia Arena un misero 1-1 che poteva anche essere una sconfitta, nonostante ciò hanno incrementato il distacco sulla Roma che dovrebbe essere la concorrente diretta, almeno a detta del suo allenatore”, ha scritto Moggi.

“Ha giocato la peggior partita dell’anno e poteva pure perdere”, continua. “Zapata da solo ha messo in confusione l’intera difesa mentre Mandzukic è stato contrastato bene da Widmer, Samir ha frenato Cuadrado e Dani Alves e Hallfredsson, questa è la notizia, ha saputo tenere a bada Dybala (troppo lontano dalla zona avanzata), impedendogli i soliti rifornimenti per Higuain”.moggi

“Ottimi i friulani, pessima la Signora, dunque, magari influenzata dal conoscere il risultato favorevole di Roma-Napoli che può aver dato troppa tranquillità”, conclude. Infine, c’è spazio anche per un commento sul Napoli, chiamato all’impresa contro il Real Madrid: ” E’ carico di autostima e pronto per confrontarsi con il Real, in uno scontro impari per qualità dei singoli ma soprattutto dopo l’1-3 del Bernabeu. Come si dice, però, la speranza è l’ultima a morire”.

 

ULTIME NOTIZIE