Barzagli New York Cosmos: c'è un italo-americano dietro l'affare

Barzagli a New York: i Cosmos si fanno sentire


BARZAGLI NEW YORK/ Andrea Barzagli potrebbe sbarcare negli Usa: la possibilità c’è. Ecco, sì: l’idea, quella dei New York Cosmos, è concreta. E al difensore bianconero potrebbe pure non dispiacere: una scelta di vita importante, a trentacinque anni.

Barzagli New York Cosmos: un altro italiano?

Sì, sono proprio quei Cosmos lì: quelli di Pelé. Erano falliti negli anni Ottanta, poi sono rinati qualche tempo fa. Meno possibilità finanziarie dei tempi d’oro, tanto che si è rischiato di nuovo il fallimento. Il salvataggio è stato opera di Rocco Commisso, ricco italo-americano.

barzagli new york

Non sarà un caso, allora, che Andrea Mancini – figlio di Roberto – e l’ex bianconero Amauri siano già arrivati a New York. Il prossimo obiettivo è quello più ambizioso: Andrea Barzagli. Magari insieme a Marco Marchionni, altra vecchia conoscenza della Juventus, oggi al Latina.

Operazione in salita

Facciamo una premessa: l’operazione è molto complicata. Barzagli ha un contratto in scadenza nel 2018 e la Juve difficilmente lo libererà in anticipo. Resta da valutare, quindi, la volontà dei Cosmos: se volessero investire nel bianconero, se ne potrebbe parlare.

L’altra incognita è legata proprio all’età di Barzagli: trentacinque anni, che si fanno sentire. Lo dimostrano i frequenti infortuni dell’ultimo periodo. Da una parte, per lui, potrebbero essere un segnale: è, forse, il momento di rallentare. La Nasl, il campionato dei Cosmos, è sicuramente un buon modo per farlo.

Dall’altro, però, la stessa società statunitense potrebbe lasciarsi intimorire dalle condizioni fisiche di Barzagli. Insomma: l’affare è tutt’altro che in discesa.

Tanto dipenderà dalla volontà del calciatore. Andrea Pirlo, fresco di esperienza a stelle e strisce e pronto a tornare alla Juve, sarà certamente d’aiuto. E chissà che con Barzagli non possa prendere il volo anche Khedira: pure il tedesco piace negli Usa.

ULTIME NOTIZIE