Gazzetta: "Juve, caos Bonucci: Leo tentato dall'addio"

Gazzetta: “Juve, caos Bonucci: Leo tentato dall’addio”


Ha dell’incredibile quello che sta succedendo nelle ultime ore in casa Juventus. Dopo la lite di venerdì sera contro il Palermo, sembrava che le acque si fossero calmate tra Bonucci e Allegri. Dalle ultime indiscrezioni raccolte dalla Gazzetta, la situazione appare ancora più complicata, tanto da aver portato il classe ’87 a pensare all’addio.

IL CASO

Nei minuti finali di Juve-Palermo le telecamere si sono spostate sul pesante battibecco che si era scatenato tra Bonucci e mister Allegri, arrivati anche ad offendersi per un’incomprensione sui cambi effettuati.

Nei giorni seguenti la società, in comune accordo con l’allenatore, ha optato per una sanzione: multa al giocatore e caso chiuso. O almeno così sarebbe dovuta andare.

LA SANZIONE EXTRA

Ieri le prime voci, poi la conferma in conferenza da parte di Allegri. Bonucci rimarrà in tribuna, uno dei pezzi più importanti dello scacchiere tattico bianconero rimarrà solo a guardare nella partita più importante della stagione. Decisione di comune accordo, presa per tenere le redini dello spogliatoio e mandare un messaggio chiaro: nessuna scenata rimarrà impunita.

La situazione, quindi, è continuata a peggiorare, con il giocatore frustrato per non poter partecipare al match. Da qui il pensiero di poter cambiare aria a fine stagione. Prematuro parlare di addio dopo neanche 24 ore dall’accaduto e in ogni caso potrebbe essere un pensiero scaturito dalla rabbia per l’esclusione.

Non resta che attendere e capire quali pieghe potrà prendere la vicenda, Conte e Guardiola guardano interessati.

 

ULTIME NOTIZIE