Juve-Luiz Gustavo, trattativa viva: la Juve alza l'offerta

Juve-Luiz Gustavo, trattativa viva: la Juve alza l’offerta

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

ORE 16.35 – PEDULLÀ: “LA JUVE ALZA L’OFFERTA” – La Juve continua a trattare con il club tedesco per Luiz Gustavo. I dirigenti del Wolfsburg sembrano non avere intenzione di cedere il giocatore in prestito con diritto di riscatto, ma sono con un obbligo di riscatto o direttamente una cessione a titolo definitivo. A tal proposito, stando a quanto scritto da Alfredo Pedullà sul proprio sito ufficiale, la Juve avrebbe alzato l’offerta per il prestito oneroso. “Una necessità? Più che altro un’opportunità da cogliere. Luiz Gustavo e la Juve: i contatti vanno avanti nel tentativo di sgretolare il muro del Wolfsburg – si legge sul sito di Pedullà – Più tardi è previsto un vertice, i tedeschi non mollano malgrado il contratto in scadenza nel 2018, ma gli spiragli ci sono. La novità consiste nel fatto che la Juve è disposta ad alzare la cifra del prestito oneroso fino a 4 milioni, un segnale per dire che quando investi quei soldi l’obbligo di riscatto – come vorrebbe il Wolfsburg – sarebbe quasi implicito pur restando diritto. Si lavora su queste basi, in ogni caso una situazione da seguire. Dagli sviluppi dipenderà il futuro di Hernanes, cercato con insistenza dal Genoa e dal Fenerbahce“.

ORE 14.30 – DI MARZIO: “NO DEL WOLFSBURG AL PRESTITO” – Mancano ancora pochi giorni alla chiusura di questa finestra invernale di calciomercato, ma la Juve continua a muoversi per cercare di strappare un colpo finale.

Poco fa, l’esperto di mercato Gianluca Di Marzio ha descritto il quadro della situazione in casa Juve attraverso il suo sito ufficiale.

“Attendendo l’arrivo a giugno di Bentancur – scrive Di Marzio – la Juventus è decisa a ragionare ancora su un nuovo, possibile innesto a centrocampo negli ultimi giorni del mercato di gennaio. Il club bianconero ha infatti formulato un’offerta nei giorni scorsi per Luiz Gustavo, 29enne centrocampista brasiliano del Wolfsburg: 2 milioni di euro di prestito e 15 di diritto di riscatto, incassando tuttavia il no del club tedesco, intenzionato a vendere il giocatore solo a titolo definitivo o con l’obbligo di riscatto. In caso una delle due parti non cambierà condizioni e si verrà incontro, l’operazione resterà dunque piuttosto complicata: ma il mercato di gennaio della Juventus non resta definitivamente chiuso. Con i bianconeri intenzionati a provare ad aggiungere un nuovo tassello per la rosa di Massimiliano Allegri”.

gustavoInoltre il giornalista di Sky Sport ha chiarito la situazione riguardo la trattativa su Quaison, che, secondo le ultime voci, sarebbe nel mirino della società bianconera, e ha precisato: “Un nome forte in queste ultime ore di mercato, Juventus ed Empoli continuano a ragionare su Robin Quaison del Palermo. Fra i due club, infatti, nella giornata di oggi è previsto un incontro (o anche un contatto telefonico) per portare avanti la sinergia per il giocatore rosanero. L’intenzione dei bianconeri è quella di acquistare lo svedese per poi farlo giocare a Empoli. Da capire se si troverà l’accordo con il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, che però potrebbe perdere Quaison (in scadenza di contratto a giugno) a parametro zero in caso di mancato rinnovo. Ore intense, Juventus ed Empoli si muovono per Robin Quaison”. 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy