L'altro volto della Juventus: un nuovo modulo in vista della Champions

L’altro volto della Juventus: un nuovo modulo in vista della Champions

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Quella scesa in campo nella gara contro la Lazio è stata una  Juventus un po’ atipica. Massimiliano Allegri, infatti, ha deciso di schierare un modulo inedito per i bianconeri: il 4-2-3-1. Uno schieramento a trazione prettamente anteriore che ha dato i suoi frutti.

NUOVO MODULO VISTA EUROPA

Il nuovo modulo potrebbe essere la carta in più della Juventus al ritorno in Champions League. Il Porto non è un avversario facile da battere e uno schema così potrebbe aiutare. Allegri, infatti, potrebbe decidere di puntare tutto sugli attaccanti, pur restando coperti dietro.

Ciò che sarà fondamentale, infatti, sarà l’equilibrio. Il modulo è spregiudicato e i rischi sono dietro l’angolo. Una delle armi per bilanciare sarà sicuramente Mario Mandzukic, onnipresente nella gara contro i biancocelesti. Nuova linfa e nuova vita, per una Juventus alla ricerca perenne della svolta in Europa.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy