Ranieri: "La Juve è il punto di riferimento per le altre squadre. Ha una struttura importante"

Ranieri: “La Juve è il punto di riferimento per le altre squadre. Ha una struttura importante”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Claudio Ranieri ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport ai margini della cerimonia della “Hall of fame” della Figc oggi a Palazzo Vecchio a Firenze. L’allenatore del Leicester ha analizzato la situazione della Juventus e di Allegri. 

LE PAROLE DI RANIERI

Ecco le sue parole: “La Juve è strutturata in maniera importante, è bella e ognuno è al suo posto, sanno quello che devono fare, programmano il futuro, per cui credo sia importante vedere anche come loro lavorano. I bianconeri sono la squadra da battere, però mi sembra che dietro ci siano squadre che piano piano la prenderanno. Chi sta davanti fa da punto di riferimento. Il Chelsea come il nuovo Leicester? Auguro ad Antonio tutto il bene perchè sta facendo un ottimo lavoro”. 

E ancora: Allegri in Premier? Me lo auguro, tanti anni fa nessuno andava all’estero, poi hanno iniziato Trapattoni e Capello e poi è toccato a me. Noi italiani possiamo diventare cittadini europei e mondiali vista la situazione della Cina”. 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy