Il Real Madrid piazza un colpo: preso Isak, l'Ibrahimovic nero. Su di lui c'era anche la Juventus

Il Real Madrid piazza un colpo: preso Isak, l’Ibrahimovic nero. Su di lui c’era anche la Juventus


Il Real Madrid batte la concorrenza di molte squadre europee e piazza un colpo per giugno. È Alexander Isak, attaccante classe ’99 in forza all’AIK Solna. Dagli esperti è indicato come “Ibrahimovic nero”, un paragone forse troppo azzardato ma che permette di capire quali siano le doti del forte ragazzo svedese. Il ragazzo firmerà un contratto fino al 2022. Il Real formalizzerà l’affare a gennaio, ma Isak potrà essere tesserato soltanto da giugno in poi, in virtù del blocco del mercato.

LE CARATTERISTICHE

Isak ricorda Ibrahimovic dal punto di vista fisico, essendo alto 1.90 e molto possente. È stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati nel 1999 stilata dal Guardian. L’8 gennaio è stato il giocatore più giovane ad aver mai indossato la maglia della Nazionale Svedese, a soli 17 anni, 3 mesi e 17 giorni contro la Costa d’Avorio. Pochi giorni dopo ne è diventato anche il marcatore più giovane, essendo andato a segno contro la Slovacchia. Ha esordito, invece, in prima squadra a poco più di 16 anni. Un vero crack mondiale, per cui il Real ha battuto la concorrenza, tra le altre, di Manchester United, Chelsea, Bayern Monaco e anche la Juventus.

eva

ULTIME NOTIZIE