Juve a riposo. Da domani inizia la preparazione per Doha

Juve a riposo. Da domani inizia la preparazione per Doha


Come testimoniato da Sami Khedira, oggi c’è solo riposo per la Vecchia Signora. Gli allenamenti riprenderanno domani, con la Juventus che avrà nel mirino la Supercoppa di Doha contro il Milan. Un appuntamento al quale i bianconeri vogliono arrivare al meglio dopo la carica della vittoria contro la Roma. Ecco le ultime sulla squadra di Allegri direttamente da Juventus.com:

“Dopo l’importantissima vittoria conquistata ieri sera allo Stadium contro i giallorossi, mister Massimiliano Allegri ha concesso oggi al gruppo una giornata di riposo, per ricaricare le batterie in vista della finale di Supercoppa Italiana contro il Milan, in programma a Doha, in Qatar, il prossimo venerdì 23 dicembre alle 17.30 (ora italiana).

Miralem Pjanic, che ha subito un trauma contusivo al fianco destro, e Stephan Lichtsteiner, che ha accusato un risentimento muscolare ai flessori della coscia destra, verranno rivalutati nella giornata di domani.

Proprio domani, lunedì 19 dicembre, il gruppo tornerà al lavoro, impegnato al Training Center di Vinovo in una sessione di allenamento mattutina. Una domenica di relax, per presentarsi all’appuntamento ancora più concentrati, con l’obiettivo di sollevare il primo titolo della stagione, dopo aver chiuso ieri nel migliore dei modi il 2016 di campionato”.

LA PARTITA

Ci saranno sicuramente cambi contro la squadra di Vincenzo Montella, a partire dall’attacco. Quasi sicuramente tornerà titolare Paulo Dybala, che affiancherà Higuaín. Riposo dunque per uno strepitoso Mario Mandžukić, mentre a centrocampo l’unico dubbio dovrebbe essere relativo a Miralem Pjanić. Le sue condizioni saranno monitorate nei prossimi giorni, e quasi sicuramente giocheranno Marchisio e Khedira in mezzo, con il ritorno dal 1′ di Barzagli in difesa.

dybala-higuan

Ovviamente ci sarà bisogno dei prossimi giorni per indicazioni accurate, con l’unica certezza che sarà quella di vedere la miglior Juventus possibile. L’obiettivo Supercoppa non può essere mancato.

ULTIME NOTIZIE