Nainggolan, è sfida alla Juve: "I bianconeri si possono raggiungere. Soprattutto per come giocano"

Nainggolan, è sfida alla Juve: “I bianconeri si possono raggiungere. Soprattutto per come giocano”


La sfida a distanza con la Roma non sembra avere fine: Radja Nainggolan, in vista della trasferta di Bergamo contro l’Atalanta, lancia la sfida alla Signora. In un’intervista riportata dalla Gazzetta dello Sport, il belga ha parlato del momento dei giallorossi e del gioco juventino.

LI RIPRENDIAMO

“A Bergamo sarà come a Napoli. La Juve è raggiungibile, dipende da noi. Fino alla gara con il Porto mi sentivo bene. Poi ho avuto un po’ di problemi, sono calato un po’ di condizione. Spero che da adesso in poi non capiti più e che da ora in poi io possa dare il mio contributo per risultati importanti. Noi vogliamo sognare e per farlo dobbiamo vincere le partite, una per volta. Quella contro l’Atalanta non sarà facile, stanno facendo bene e avranno il pubblico a sostenerli”.

GIOCANO MALE

“Noi dobbiamo concentrarci su di noi, ma per come sta giocando adesso direi che la Juve si può raggiungere”. 

Queste le parole del centrocampista giallorosso, che lancia l’ennesima sfida a distanza.

 

ULTIME NOTIZIE