Verso Juve-Udinese - Oggi si rinizia a Vinovo in attesa dei nazionali

Verso Juve-Udinese – Oggi si rinizia a Vinovo in attesa dei nazionali


A Vinovo sono rimasti veramente in pochi ad allenarsi, per via della pausa Nazionali. Oggi riprenderanno gli allenamenti al cospetto di Massimiliano Allegri, in vista di Juve-Udinese, che si giocherà sabato alle 20.45 allo Juventus Stadium. Da valutare saranno, soprattutto, alcuni acciaccati: c’è chi potrebbe rientrare contro i friulani, mentre per altri non è ancora arrivato il momento di tornare a tastare il terreno di gioco.

I NAZIONALI

Senza contare Pjaca e Chiellini, tornati anticipatamente alla base a causa di problemi fisici, in 5 hanno già terminato i propri impegni con le nazionali e nelle prossime ore si aggregheranno ai pochi rimasti ad allenarsi a Torino. LeminaMandžukić, Buffon, Barzagli e Bonucci. I restanti arriveranno a Torino nei prossimi giorni, dopo aver disputato le ultime gare con le rispettive selezioni.

I RIENTRI: BENATIA E PJACA

Con Chiellini ai box, per Massimiliano Allegri sarà fondamentale il ritorno di Mehdi Benatia. Il marocchino dovrebbe quasi certamente recuperare, dopo l’infortunio patito a San Siro contro l’Inter, per il match contro l’Udinese e, nel caso in cui Chiellini non ce la dovesse fare, potrebbe anche partire dal primo minuto. Dovrebbe essere convocato, ma andrà in panchina, invece, Marko Pjaca. Il croato, per cui si era temuto il peggio durante il ritiro con la Croazia, ha subito soltanto una botta e sarà pronto per la partita contro la squadra di Iachini. Difficile pensare, però, che parta dal primo minuto.

eva

MARCHISIO E CHIELLINImarchisio-champions

Claudio Marchisio e Giorgio Chiellini, invece, potrebbero restare ai box per la partita di sabato. Il Principino è rientrato a pieno regime con il gruppo, ma non ha ancora tanti minuti nelle gambe. Potrebbe, però, essere convocato e andare in panchina, ma non vedrà quasi sicuramente il campo. Saranno decisivi, invece, gli allenamenti di questa settimana per Chiellini: dopo il problema accusato in
Nazionale, Allegri valuterà le condizioni del difensore e deciderà se potrà giocare. La sua presenza, visto l’infortunio di Rugani, è di fondamentale importanza per lo schieramento della difesa a 3. Qualora dovessero mancare sia lui che Benatia, Max sarebbe costretto a schierare la difesa a quattro oppure uno tra Lichtsteiner ed Evra sulla linea dei difensori.

ULTIME NOTIZIE