Dybala adesso è felice: "Il gol potrebbe essere la mia svolta, ma farò quello che vuole il mister"

Dybala adesso è felice: “Il gol potrebbe essere la mia svolta, ma farò quello che vuole il mister”


E’ giunto in Champions League il primo gol stagionale di Paulo Dybala. Un sigillo importante, anche se non certo ai fini del risultato già ampiamente acquisito dalla Juventus a Zagabria, contro la Dinamo.

Il gol dello 0-3, infatti, è servito a sbloccare la casella dei gol realizzati nel corso della stagione in gare ufficiali per la Joya, ancora fermo a quota zero prima della trasferta in terra croata. Ma alla fine la rete è arrivata, ed anche molto bella, in virtù di una staffilata dai trenta metri abbondanti che ha sorpreso l’estremo difensore della Dinamo. A fine gara la punta argentina ha dichiarato: “Ogni partita che passava e non segnavo diventava più dura: per fortuna oggi ho trovato il gol e abbiamo giocato bene. Spero possa essere la mia svolta, ma io penso per prima cosa a dare tutto per la squadra”. 

Dybala trequartistaInfine, a proposito del ruolo che pare sia un po’ troppo penalizzante per la sua vena realizzativa, Dybala taglia corto mettendo davanti a tutto il bene della Juventus: “Non so se giocherò più avanti ora: io continuerò a giocare alla mia maniera e farò quello che mi dice il mister”.