Terremoto di magnitudo 6.0: paura in Centro Italia. Bonucci: “Io e la mia famiglia seguiamo con attenzione quanto sta accadendo”

amatrice
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ci sono giorni, infinitamente tristi, che lasciano poco spazio al gioco del calcio e tanto, purtroppo, alla riflessione e alla condivisione di un dolore terribile e immenso.

Un forte terremoto ha colpito, infatti, nella notte l’Italia centrale provocando almeno 20 morti e decine di feriti. Il sisma, avvertito in tutto il centro Italia, è stato sentito in modo violento anche a Roma, dove molti palazzi hanno tremato per ben due volte e per circa 20 secondi. Secondo i dati riportati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) sono state 39 in poco più di tre ore le scosse di magnitudo pari o superiore a 3, avvenute fra Lazio, Umbria e Marche.

Barzagli-Bonucci-ChielliniParole di conforto e speranza arrivano anche dal mondo del calcio. Ecco quanto scritto da Leonardo Bonucci sul proprio profilo Facebook: “Oggi saranno molti i messaggi di cordoglio e di vicinanza agli italiani colpiti dal terremoto. Ovviamente anche io e la mia famiglia seguiamo con attenzione quanto sta accadendo ed è per il rispetto che nutriamo per questa vicenda che per oggi non posteremo alcuna notizia. Né relativa alla tragedia di Amatrice né altre magari più frivole e leggere. Un segno di vicinanza e di rispetto!”.

Luca Piedepalumbo