Bonucci, amore per la Signora: no al City e rinnovo in arrivo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Un’estate all’insegna del corteggiamento di Pep Guardiola, una proposta importante a cui dire di no, a 29 anni, è difficilissimo: per Leonardo Bonucci, però, è prevalso l’amore per la Juventus, e la sua è stata una scelta di cuore: no ai soldi degli sceicchi, rimarrà alla corte di Max Allegri.

RITORNO A VINOVO – Il problema del piccolo Lorenzo è superato: il figlio sta bene e Leo può tornare ad allenarsi. Non è partito per Londra, ma è rimasto a Vinovo per continuare la sua preparazione con Khedira e Lichtsteiner. Sarà pronto per l’amichevole del 13 luglio, a Modena, contro l’Espanyol e, ancor più importante, per l’inizio di campionato del 20 agosto, allo Juventus Stadium, contro la FLeonardo Bonucciiorentina.

INCEDIBILE – Nonostante un’offerta monstre sia a lui che alla Juventus, per la società di Corso
GalFer, Bonucci è sempre stato incedibile. Non contano i 60 milioni offerti dai Citizens, né gli 8 stagionali per il difensore: in questo momento, Leonardo è uno, se non il miglior difensore al mondo, e privarsi di lui non è un’alternativa considerata accettabile ai piani alti bianconeri. Per questo, la proposta inglese non è stata nemmeno considerata.

RINNOVO – Per blindare fino a fine carriera il difensore viterbese alla Juventus, i bianconeri hanno già pronto il rinnovo contrattuale. All’inizio della sua carriera sotto la Mole, Bonucci guadagnava 1,7 milioni a stagione, raddoppiati con il rinnovo fino 3,5 bonus compresi. La Juventus non raggiungerà gli 8 milioni annui del City, ma il suo procuratore Alessandro Lucci è già al lavoro con la Juventus, che è disposta a premiare il suo leader difensivo e a farlo diventare una vera bandiera bianconera.