Pogba, niente visite mediche e accordo da raggiungere

Pogba, niente visite mediche e accordo da raggiungere


Paul Pogba resta ancora bianconero. E questa è la certezza, per il momento: si è parlato di accordo totale tra Juventus e Manchester United, ma Raiola ha già smentito tutto. Dettagli da limare, secondo tanti media: la percentuale che spetta all’agente, circa il venti percento, sarebbe al centro delle discussioni. Alla fine, potrebbe essere pagata dagli inglesi, mentre i bianconeri si farebbero carico delle spese di mediazione.

LE CIFRE – L’accordo tra i club sarebbe stato trovato sui 110 milioni di euro più bonus: cifra pazzesca, da record. E per Pogba sembra siano pronti dodici milioni all’anno più uno di bonus: resta qualche dubbio sull’ingaggio del centrocampista, dato che così sarebbe pagato quanto Ibrahimović e Rooney. Sarebbe una vera e propria investitura: l’inglese è il simbolo della società, mentre lo svedese è l’uomo di punta per il rilancio. Essere pagato quanto loro significa avere una grande responsabilità.

NESSUN ANNUNCIODa circa una settimana, si parla di ufficialità a un passo, anche se l’annuncio slitta continuamente. “Manca l’accordo”, ha twittato ieri Raiola e lo stesso francese ha ironicamente scritto su Instagram, postando una sua foto negli Stati Uniti: “Visite mediche di Pogba agli Universal Studios”.

LA PROSSIMA SETTIMANA – Tuttavia, secondo il Corriere della Sera“parlare di frenata o di allarme appare esagerato”: “si slitta alla prossima settimana”. E il quotidiano afferma pure che Paul non tornerà a Vinovo, il sette agosto, quando è atteso insieme a Evra.

Intanto, Tuttosport sostiene che le società stiano sistemando gli ultimi dettagli e l’annuncio potrebbe arrivare lunedì sera, a borse chiuse (come da abitudine bianconera), mentre il Corriere dello Sport scrive di un accordo da ratificare “entro la metà della prossima settimana”.

CHE SI SA – Insomma: la questione resta aperta ed è tutt’altro che chiusa. Come vi abbiamo raccontato, Pogba sarebbe disposto a rimanere alla Juventus – e, anzi, vorrebbe. Ci sono poche certezze sulla vicenda, a dispetto di quanto qualcuno vorrebbe far credere, forse solo una: Paul uscirà decisamente rafforzato da tutto questo clamore mediatico.

pogba

Operazione magistrale da parte del suo entourage e di Adidas: gli ultimi due spot della società tedesca, uno per pubblicizzare il marchio e l’altro per presentare la terza maglia della Juve, lo dimostrano. “Ma Pogba vale tutti questi soldi?”, chiede una voce fuori campo, mentre nell’altro si dice che le voci dei giornali siano solo “blah, blah, blah”. Non resta che aspettare.

 

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy