UFFICIALE - Higuain è della Juventus

UFFICIALE – Higuain è della Juventus


Ora è ufficiale: Gonzalo Higuain è un giocatore della Juventus. Dopo le visite mediche svolte in Spagna, l’argentino è pronto a vestirsi di bianconero: un colpo che completa un mosaico quasi perfetto, frutto di progettualità e competenze. È un trasferimento che fa la storia, non solo perché tra i più costosi di sempre, ma specialmente per il salto di qualità che sottolinea: la Juve si avvicina alle grandi d’Europa.

COLPO DA NOVANTA – Il muro del Napoli è caduto, davanti alla strapotenza bianconera: la clausola verrà pagata per intero, in due anni, come da contratto. Nessuna contropartita, nessun bonus: gli azzurri vengono accontentati, pur perdendo il loro simbolo. Trentasei reti nell’ultimo campionato e una coppia d’attacco da sogno, con Dybala: è questo il bigliettino da visita del Pipita, che ha spinto per arrivare a Torino, attirato dall’ambizioso progetto juventino. E il suo arrivo può spingere Paul Pogba a restare, come vi abbiamo raccontato ieri, per costruire una squadra stellare.

90

I MOTIVIStimoli da ritrovare, promesse non mantenute, voglia di vincere: questi alcuni dei motivi che hanno spinto Higuain a “tradire” il Napoli e i suoi tifosi. Firmerà un contratto quadriennale da sette e mezzo milioni di euro a stagione, ma poco importa: Gonzalo ha scelto la Juve per trionfare, in Italia ed Europa. Resta un solo dubbio da sciogliere: il numero di maglia, anche se probabilmente l’argentino vestirà la numero nove, lasciata libera da Morata. Insomma: è fatta, si può iniziare a sognare.

LA CONFERMA – La conferma arriva direttamente dal sito ufficiale della Lega, che certifica l’operazione.

IL COMUNICATO – “Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Gonzalo Gerardo Higuain a fronte di un corrispettivo di € 90 milioni pagabili in due rate di pari importo nelle stagioni sportive 2016/2017 e 2017/2018.

Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quinquennale”.

ULTIME NOTIZIE