Hamsik-Napoli, stallo sul rinnovo. Juve alla finestra

Hamsik-Napoli, stallo sul rinnovo. Juve alla finestra


Marek Hamsik è uno degli elementi di spicco del Napoli degli ultimi anni. Centrocampista di grande qualità, arrivato all’ombra del Vesuvio dal Brescia nel lontano 2007, ha saputo imporsi come uno degli interpreti migliori del ruolo in tutta la Serie A. Eclettico al limite dell’anarchia, può e sa fungere da centrale di centrocampo, da mezz’ala dietro le punte e da trequartista, non disdegnando gli inserimenti in area che spesso lo portano a trovare la via della rete (8 quelle complessive lo scorso anno).

STALLO – Nonostante il giocatore sia considerato un idolo a Napoli e la società abbia sempre sostenuto che il rinnovo del contratto dello slovacco fosse solo una formalità, diverso è lo scenario che emerge in questi giorni, il quale mostra una situazione di sostanziale stallo tra l’entourage del giocatore e il presidente dei partenopei Aurelio de Laurentiis. L’attuale accordo tra il 28enne centrocampista e la società azzurra scadrà nel 2018 e gli agenti spingono per il rinnovo, con  ritocco, del contratto del fantasista. Tuttosport ha evidenziato in giornata la mancanza di aggiornamenti nella trattativa e questo potrebbe favorire un eventuale inserimento della Juventus sul giocatore.

Db Roma 11/05/2014 - campionato di calcio serie A / Roma-Juventus / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Andrea Agnelli-Giuseppe Marotta

INSERIMENTO JUVE – Che la Juve segua da tempo Hamsik non è un mistero, come non lo è che, volendo, Marotta avrebbe gli argomenti giusti da proporre allo slovacco per convincerlo ad abbracciare la causa bianconera. Va detto che difficilmente De Laurentiis cedrà uno degli elementi migliori dell’organico azzurro agli odiati, sportivamente parlando, rivali della Juventus, soprattutto per evitare di andare a rafforzare ulteriormente la più diretta concorrente al titolo di campioni d’Italia.

SENZA RIVALI – Al momento niente di concreto sull’interessamento bianconero per Hamsik, ma è chiaro che qualora Marotta riuscisse a portare il centrocampista a Torino, si scaverebbe un solco profondissimo tra la Juventus e le sue inseguitrici. Non solo: alla luce delle indubbie qualità del giocatore, qualora Marek arrivasse alla Juve, oltre a rafforzare l’organico bianconero, i campioni d’Italia andrebbero inevitabilmente ad indebolire sensibilmente un’altra rivale al titolo. L’acquisto di Hamsik dal Napoli, dopo quello di Pjanić dalla Roma, lancerebbe un messaggio chiaro e forte: in Italia la Juventus non ha rivali.

Questa Juve ha il fascino e l’appeal, oltre al potere economico, per porsi come obiettivi i migliori calciatori della Serie A (e non solo) e non è, quindi, da escludere che questa vicenda possa assumere una piega inaspettata, soprattutto qualora da Napoli trapelassero ulteriori tentennamenti sul rinnovo del centrocampista.

La Juventus aspetta e, forse, ci spera pure che queste notizie arrivino: un centrocampo composto da Pogba, Marchisio, Pjanić, Khedira e Hamsik sarebbe, come detto, il migliore per distacco in Italia e di sicuro spessore in campo europeo.

Al momento si tratta, forse, di fantamercato, ma come ben sappiamo, niente è impossibile nel calcio, ancora meno questi improvvisi cambi di maglia da parte di giocatori considerati veri e propri idoli per le squadre in cui militano.

ULTIME NOTIZIE