Grifone in lutto: morto Davide Scapini. Fu segretario dell'area sportiva bianconera

Grifone in lutto: morto Davide Scapini. Fu segretario dell’area sportiva bianconera


Il Genoa lascia il suo saluto a Davide Scapini, storico dirigente rossoblù che in passato è stato anche segretario dell’area sportiva juventina. Tramite un comunicato il Grifone resta vicino a lui e alla sua famiglia:

“E’ mancato questa mattina all’Ospedale San Martino di Genova Davide Scapini, storica figura nei quadri dirigenziali del club in epoche diverse, prima come segretario generale negli anni Ottanta e Novanta, ma di fatto svolgendo pure altre mansioni e poi come amministratore delegato nel nuovo millennio. Tra i massimi esperti di diritto sportivo e regolamenti federali, dopo la formazione universitaria e le esperienze acquisite in Lega Calcio nella città d’origine, aveva esordito come dirigente nel Pisa del presidente Anconetani. Lunga la parentesi al Grifone nel primo periodo, prima di essere richiamato sotto la gestione Preziosi. Nel suo curriculum spicca inoltre l’incarico di segretario nell’area sportiva della Juventus. Negli ultimi anni aveva intrapreso l’attività di agente di calciatori, tra cui il portiere Eugenio Lamanna e dirigeva corsi di formazione per aspiranti procuratori.

Caro Davide, scusa se ti scriviamo. Vogliamo solo dirti grazie per quello che hai fatto per noi. E’ una missione impossibile trovare le parole adatte, ora che hai voluto far richiudere la porta e non si tratta purtroppo di un ultimo scherzo, dovendo fare i conti con questo vuoto e il tuo anticonformismo. Però non possiamo fare a meno di dirtelo, per le volte in cui ci hai preso per mano o spronato a rialzarci.

 Vogliamo solo dirti grazie per il modo speciale in cui lo hai fatto, ben al di là delle vesti ufficiali e dei periodi trascorsi a prendere lezioni. Perché c’è chi la storia l’ha scritta sul campo e chi, come te, l’ha scritta dietro una scrivania. Elargendo consigli dietro agli occhiali spessi o mettendo a disposizione la fonte delle tue competenze. Forse stavolta non è il caso di dilungarsi in chiacchiere. Spegniamo la luce e passiamo a salutarti.

Il Genoa Cfc prende parte al dolore di tutta la famiglia Scapini e si stringe in un affettuoso abbraccio a Nadia”.

ULTIME NOTIZIE