Il primo Dybala non si scorda mai

Paulo Dybala è arrivato sotto la Mole con tanti punti di domanda: la cifra record di 40 milioni spesi per portarlo a Torino ha fatto storcere il naso a molti addetti ai lavori, ma le sue prestazioni hanno spazzato via tutte le critiche e ora la Joya è uno dei fari della squadra. Per confermare questa tesi, i numeri del primo anno dell’argentino hanno stabilito che solo 5 stranieri hanno fatto meglio di lui alla prima stagione in bianconero, e la Joya ha ancora due partite a disposizione per migliorarsi.

morata dybala

CHI MEGLIO DI LUI – Come detto, solo 5 stranieri ex bianconeri hanno fatto meglio di Dybala alla prima stagione e, per trovarli, bisogna andare indietro nel tempo: il primo in questa speciale classifica è, infatti, l’ungherese Hirzer, che segnò 35 gol in 26 gare nel 1925/1926. Poi i due argentini Sivori (31 gol in 40 partite) e Charles (29 reti in 38 match). Solo quarto l’indimenticabile “Le Roi” Michel Platini, con 28 gol in 52 partite, mentre ultimo giocatore davanti a la Joya è stato il danese Hansen.

DYBALA MEGLIO DI RE DAVID – La portata dell’impresa di Dybala è data, però, dal fatto che l’argentino abbia segnato più di tanti altri grandi campioni bianconeri, come Ibrahimovic o Trezeguet, due fenomeni dell’attacco della Juventus passata. E’ vero, Dybala ha avuto come vantaggio il fatto di conoscere già da un anno il campionato italiano, mentre Ibra e Re David si sono dovuti adattare subito, in quanto era la loro prima esperienza in Serie A ma, d’altro canto, i due ex avevano già una caratura e un’esperienza internazionale che Dybala si sta ancora formando.

SORPASSO A CARLITOS? – Ultimo, ma non ultimo, fattore che ci fa capire quanto Dybala abbia svolto una stagione straordinaria è il confronto con l’ultimo degli ex juventini, Carlitos Tevez. L’Apache e la Joya, infatti, hanno messo a segno lo stesso numero di gol nella loro prima stagione torinese, ma Dybala ha il vantaggio di avere a disposizione ancora due partite per migliorarsi e entrare definitivamente nella storia della Juventus.

Simone Calabrese

 

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy