Nainggolan: “La Juve è sempre stata la squadra da battere. Non mi vedrete mai con quella maglia”

Radja Nainggolan ha parlato ai microfoni di AS Roma Match Program. Il centrocampista giallorosso ha commentato il suo futuro, e, una battuta sulla Juventus, non poteva mancare.

Centrocampista: Radja Nainggolan, Roma

Ecco le sue parole: “Futuro? Ogni anno a giugno sono nella lista giocatori in partenza. Come a Cagliari e poi sono rimasto lì per 5 anni. La stessa è successa con  la Roma già alla fine della prima stagione. Sono felice di stare qui e darò sempre il massimo per questa maglia”. 

E sulla Juve: “Vincere qualcosa a Roma vale dieci vittorie nella Juventus. La Juve è sempre stata la squadra da battere e comunque non mi vedrete mai con quella maglia”. 

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy