Mihajlovic: "Incontriamo la squadra più forte nel momento più difficile. La Juve è un esempio per tutti"

Mihajlovic: “Incontriamo la squadra più forte nel momento più difficile. La Juve è un esempio per tutti”


Giorno di vigilia in casa rossonera. Domani i giocatori di Mihajlovic affronteranno la Juventus a San Siro. Proprio l’allenatore del Milan ha parlato nella classica conferenza stampa. Le sue parole da Juventus.com.

LA GARA – “È un match che può far tremare i polsi o gonfiare il petto, la stiamo preparando bene. È una gara che vale per il prestigio e per la classifica, vogliamo un finale di stagione differente”.

IN RITIRO – Quando c’è un problema, bisogna dirsi le cose in faccia. Non è stato punitivo. È servito per confrontarci e correggere gli errori. Spero che domani la squadra faccia una bella prestazione”.

I BIANCONERI –Incontriamo la squadra più forte nel nostro momento più difficile. Rispetto molto la Juve e i suoi giocatori, per la voglia di vincere che mettono sempre in campo, sono un esempio per tutti. Sarà una gara molto difficile dove noi dovremo fare il nostro, ricominciare a giocare quando le cose andavano bene”.

sinisa-mihajlovic-milan_1f7g7xnjatpmnzwmv08jdi13v

LA STAGIONE IN CORSO – “Ci sono stati periodi in cui sono riuscito a fare bene ma non ho mai trovato la continuità, ho vissuto un anno ma è come se fossero stati cinque, abbiamo provato e fatto di tutto, un po’ mi dispiace perché pensavo che avremmo svoltato invece poi ci siamo persi e questo non me l’aspettavo. Mancano ancora sette partite e la finale di Coppa, abbiamo il dovere di arrivare almeno sesti. Cercherò di fare sempre le cose per bene, con la Juve conta la prestazione, ci è mancato lo spirito. Quando le cose non vanno bene è giusto che le colpe siano dell’allenatore, l’ho sempre fatto. Se la squadra non gioca bene sono il primo colpevole perché sono io che alleno, sono io che devo trasmettere certe cose, quindi se non so farlo vuol dire che ho fallito”.

BALOTELLI E LOCATELLI –Sono le ultime partite dove cercherà di essere confermato, più il tempo passa e più ha meno possibilità di farlo. Se non gioca Montolivo, inoltre, gioca Locatelli. Se vedo un giocatore che mi dà garanzie posso farlo giocare. Lui ci può stare per come sta in campo, forse non è pronto al massimo ma è un ragazzo di prospettive, può avere una grande carriera in avanti. Spero che giochi Riccardo, se non gioca lui è pronto Locatelli”.

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl