Allegri: “Complimenti ai ragazzi per l’ennesima vittoria. Chiellini? Speriamo niente di grave”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Premium Sport al termine della gara tra Juventus ed Empoli. 

ENNESIMA VITTORIA – “Vincere le partite non è semplice, l’Empoli gioca bene a calcio e non è stato semplice. Abbiamo avuto diverse occasioni per chiudere. Non dimentichiamo che ci sono reduci dalle Nazionali, complimenti ai ragazzi per l’ennesima vittoria”. 

CHIELLINI – “Chiellini stava bene, si era allenato. Si è fatto male e non se n’è nemmeno accorto perché non correva. Speriamo non sia niente di grave. Ora serve una grande forza mentale. Dybala? Spero rientrerà col Milan”. 

POGBA E MORATA“C’è stato un momento in cui Pogba e Morata giocavano un po’ da soli, bisogna mettersi sempre al servizio della squadra e migliorare la gestione della palla. Serve concretizzare le occasioni. Pogba o Morata per il prossimo anno? Li terrei tutti e due”. 

MANDZUKIC – “Nazionale? Lo sappiamo, bisogna gestirli. Mario ha fatto un bel gol, sono contento per lui. Poi ho messo Zaza perchè avevo bisogno di profondità”.

allegri-bayern

PRIMA O DOPO – “Le partite comunque le devi vincere. Noi abbiamo giocato di sabato e abbiamo avuto un giorno in meno per recuperare, loro uno in più. Complimenti al Napoli”. 

MERCATO -“Parlarne ora non ha senso, ora pensiamo a portare a casa il quinto scudetto e concentrarsi su questo. Abbiamo anche la finale di Coppa Italia. 

RUGANI – “Ha fatto una grande partita, questo a dimostrazione del fatto che bisogna avere fiducia”- 

RINNOVO – “Nessun problema, ho un anno di contratto. Ma ci siamo dati appuntamento con la società per le firme”.

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook