Pioggia di soldi per i club grazie ad Euro2016

euro
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Come stabilito dall’ECA (European Clubs Association) in una riunione odierna, ai club andrà la bellezza di 150 milioni di euro da spartire poi: 50 sono per le qualificazioni (comprendendo anche i giocatori che non hanno ottenuto il pass per la Francia) e 100 per la manifestazione finale. Niente sponsor, pubblicità o diritti televisivi. A spiegarlo è lo stesso Michele Centenaro, segretario generale dell’ECA: “L’UEFA non ha ancora calcolato il totale nel dettaglio, ma approssimativamente possiamo già dire che il valore per un giocatore che ha disputato 12 partite di qualificazione, spareggi compresi, sarebbe di 3400 euro”.

“Il calcolo esatto sarà fatto soltanto al termine della manifestazione. Sarà un principio forfettario per giocatore e partita. Per il momento possiamo solo dire che la media è di 5800 euro per la competizione in Francia”. La cifra di 150 milioni sarebbe la più alta di sempre, che vedrebbe un incremento sostanziale di 50 milioni rispetto all’edizione del 2012.

 

Oscar Toson