Primavera, i convocati per il derby contro il Torino

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Cresce l’attesa in casa Juve. Per la Primavera di Fabio Grosso, infatti, questa sarà una settimana importantissima. Domani, 23 gennaio, infatti, alle 13 a Vinovo sarà tempo di derby.  Il Torino si sta rialzando e per questo non sarà un avversario semplice, ma la Juve vuole confermare il suo dominio sul girone A. I bianconeri guidano la classifica a quota 34, a più uno sulla Virtus Entella e più quattro sulla Fiorentina, sconfitta proprio dal Torino (distante, a quota 26) la settimana scorsa. All’andata, contro i granata, finì 1-1, con in gol Clemenza, al rientro. Ora il fantasista ha recuperato la forma e da lui ci si aspetta molto. Come sempre.

CONVOCATI – Grosso ha diramato la lista dei convocati, in cui non ci sono sorprese. Non c’è, ovviamente, Udoh, ceduto al Lanciano e manca anche Vadalà, ancora alle prese con l’infortunio. Questa la lista completa: Audero, Blanco Moreno, Bove, Cassata, Clemenza, Coccolo, Consol, Del Favero, Di Massimo, Eleuteri, Favilli, Kastanos, Lirola, Macek, Morseli, Parodi, Pellini, Pozzebon, Romagna, Severin, Toure, Zappa.

PROBABILE FORMAZIONE – Entrare nella testa di Grosso non è mai semplice, ma visti gli ottimi risultati delle ultime gare non è da escludere che riproponga il 4-3-2-1 (o 4-3-3, che dir si voglia), con Kastanos e Clemenza a supporto di Favilli, capocannoniere della squadra con 10 reti. A centrocampo certi dell’impiego Macek e Cassata, e potrebbe essere confermato Pellini in cabina di regia. In porta Audero, mentre in difesa non paiono esserci dubbi: Lirola e Zappa sugli esterni, Blanco Moreno e Romagna al centro. Qualora il capitano dovesse giocare in cabina di regia, spazio a Parodi, ma probabilmente Grosso si affiderà a lui in difesa. Occhio, per quanto riguarda l’attacco, a Pozzebon. Non ha giocato titolare nelle ultime gare, ma sta bene. Non è da escludere un suo impiego accanto a Favilli con ritorno al 4-3-1-2. La formazione più probabile, comunque, in sintesi è la seguente, fotocopia di quella schierata a Modena: Audero; Lirola, Romagna, Blanco Moreno, Zappa; Macek, Pellini, Cassata; Kastanos, Clemenza; Favilli.

Edoardo Siddi

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook