Leader e motivatori, la Juve non vuole perdere Evra e Barzagli: pronti i rinnovi

Leader e motivatori, la Juve non vuole perdere Evra e Barzagli: pronti i rinnovi


Sembrava ormai arrivata al capolinea l’avventura dei due fuoriclasse juventini, Barzagli ed Evra, ma giungono nuove voci sui loro rinnovi contrattuali. Si pensava, infatti, che i due difensori, diventati ormai leader di questo gruppo, volessero finire la propria avventura bianconera al termine del contratto, in scadenza nel giugno 2016. Ma la società di Corso Galileo Ferraris ha deciso di voler proporre un rinnovo contrattuale di un ulteriore anno in bianconero per i due giocatori. La Juventus, dunque, punta molto su questi due campioni, che, nonostante la loro età, contribuiscono sia all’aspetto tecnico del gioco bianconero, che a quello morale. Ma bisogna valutare le situazioni.

BARZAGLI – Il difensore della nazionale azzurra ha dato grandi soddisfazioni alla squadra, dimostrandosi colonna portante della difesa bianconera, e talvolta “sacrificandosi” al ruolo di terzino destro, disputando anche delle ottime partite (suo l’assist per Morata nell’ 1-0 siglato nel match d’andata contro il Siviglia in Champions). Nell’ultimo mese, però, Barzagli è rimasto fuori per un infortunio muscolare, che gli impedirà di disputare la prossima partita contro l’Udinese. Il giocatore con ogni probabilità firmerà il rinnovo del contratto, nonostante siano arrivate delle offerte non poco allettanti dagli States. Pare infatti che il club americano dei Los Angeles Galaxy abbia dichiarato qualche apprezzamento per il giocatore, che, ciononostante, preferirebbe vestire per un altro anno la maglia bianconera.

EVRA – Il discorso cambia per il francese che, dopo un buon inizio di stagione da titolare, si è visto soffiare il posto dal giovane astro nascente Alex Sandro, così è stato costretto al turnover dopo un buon inizio di stagione. “Cerco sempre di mettere i più giovani al loro agio, anche se sanno che non gli lascerò neanche le briciole, perché io non ho alcun trattamento di favore. Se non sarò all’altezza ovviamente loro prenderanno il mio posto”, ad ottobre commentava così Evra alla domanda sulla concorrenza per un posto da titolare. Evidentemente Alex Sandro non ha deluso le aspettative del tecnico Allegri. Nonostante ciò, Evra potrebbe restare un altro anno alla corte della Vecchia Signora, che a sua volta desidererebbe una sua permanenza, proprio perché, oltre ad offrire alla Juve classe, talento ed esperienza, il francese si sta comportando da vero leader e motivatore della squadra torinese, cercando di spronare il gruppo. “Questa non è la vera Juve. Ci vuole responsabilità. Bisogna rispettare questa maglia”, sono le famose parole pronunciate da Evra per spronare la squadra dopo la falsa partenza di inizio campionato, parole che evidentemente hanno avuto una certa ripercussione sulla squadra. Le offerte dagli States non mancano neanche per lui, tra le tante interessate figura il Montréal, ma nonostante ciò il giocatore vuole continuare la sua avventura bianconera. Quindi il rinnovo non dovrebbe essere un problema.

Marco Manitta

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl