Verso Udinese-Juve - Morata febbricitante, tornano Marchisio e Mandzukic. Occhio a Zaza

Verso Udinese-Juve – Morata febbricitante, tornano Marchisio e Mandzukic. Occhio a Zaza


ORE 15:00, MORATA CON LA FEBBRE – E’ terminato poco fa l’allenamento odierno a Vinovo sotto la guida di Massimiliano Allegri in vista della gara contro l’Udinese di domenica. Non ha preso parte alla sessione Alvaro Morata, colpito da un attacco febbrile. Lo staff medico lo ha visitato e ha preferito mandarlo a casa. Ecco la nota della società bianconera:

A Vinovo il pallone è tornato protagonista. Dopo due giorni di lavoro esclusivamente atletico, la Juve questa mattina si è concentrata sulla tecnica e la preparazione della gara contro l’Udinese è entrata nel vivo.

Esaurito il riscaldamento, i bianconeri si sono dedicati a esercizi di possesso e circolazione palla e a una serie di conclusioni in porta. All’allenamento odierno non ha preso parte Alvaro Morata, fermato da una leggera forma influenzale.

Domani si continuerà a lavorare in vista della sfida del Friuli e la squadra si troverà a Vinovo ancora al mattino per l’unica seduta in programma nella giornata.

SCELTE – Il tecnico toscano dovrebbe optare ancora per il 3-5-2 con Buffon tra i pali, con Chiellini, Bonucci e uno tra Rugani e Caceres, che si giocano la maglia da titolare. A centrocampo torna Marchisio, con Pogba e Khedira ai suoi fianchi. Sulle fasce invece sono aperti due ballottaggi: Lichtsteiner-Cuadrado a destra e Alex Sandro-Evra a sinistra. Infine in avanti ad affiancare Dybala dovrebbe tornare Mandzukic, ma occhio a Zaza.

 

Oscar Toson

 

ULTIME NOTIZIE