Riparte la rincorsa, serve il risveglio della forza: facciamo il punto sugli infortunati

Riparte la rincorsa, serve il risveglio della forza: facciamo il punto sugli infortunati


Appena ieri abbiamo appreso che Barzagli e Mandzukic non avrebbero fatto parte della missione Hellas Verona. Entrambi sembrano soffrire lo stesso problema al polpaccio, entrambi l’hanno accusato nell’ultima gara del 2015 contro il Carpi, ma i tempi di recupero sono diversi.  Allegri è stato chiaro: “Barzagli è quello più indietro, perché non si è ancora risolto il problema che avuto a Carpi. Mentre per quanto riguarda Mandzukic vedremo se sarà disponibile per la partita di domenica a Genova…in questo momento prendersi dei rischi sarebbe da folli.” La cautela in questi casi non è mai tanta, c’è una rincorsa da portare a termine e una battaglia da affrontare in Europa, servono tutte le forze.

RIENTRI – Il croato molto probabilmente rientrerà a Marassi, ma non si forzeranno i tempi, in avanti le soluzioni non mancano. Rischia di saltare due/tre partite, invece, Barzagli. Ancora fuori dai convocati Lemina e Pereyra. Se il franco-gabonese a breve smaltirà il problema al tendine rotuleo, la fine del tunnel si avvicina anche per il tucumano, proprio il ragazzo, infatti, ha annunciato che dalla prossima settimana tornerà ad allenarsi con i compagni.

Carlo Iacono (CarloIacono7)