Pereira, il Leicester non molla la presa: la situazione

Pereira, il Leicester non molla la presa: la situazione


Ranieri se ne sarà innamorato. Ed effettivamente: come dargli torto? Pedro Pereira ha fatto girar la testa un po’ a tutti: vuoi per quei diciott’anni ancora da compiere, vuoi per quella personalità da vendere che ha contraddistinto la sua breve – ma intensissima – carriera.

LA PROPOSTA – Ecco: fattore in più, fattore in meno. Qua però l’ex tecnico di Inter e Roma non vuole brutti scherzi: dunque passa all’attacco. Quei nove milioni messi sul piatto qualche settimana fa? Restano lì: però con qualche piccola aggiunta, e soprattutto con la particolarità succulenta di un “transfer” immediato. Ergo: niente rateizzazione, e nemmeno le solite querelle sui bonus o sui premi. Il Leicester vuole Pereira, ed è disposto a soddisfare le richieste – legittime o meno – del presidentissimo Massimo Ferrero.

TURNO JUVE – E i bianconeri? Una volta appresa la notizia, Beppe Marotta dovrà decidere la strategia da attuare. Perché è vero: il ragazzo è stato “bloccato”, ma Osti non ha intenzione di fare sconti. Per intenderci: non c’è accordo, o almeno non è totale. Per quanto tempo i buoni rapporti tra le società riusciranno a reggere il gioco juventino? Con un Leicester così in pressing, la risposta sembra pressoché scontata: urge muoversi, contrattaccare. Da Juve.

Cristiano Corbo
[@CriCor9]

ULTIME NOTIZIE