Verso Juve-Verona - Bonucci influenzato, Barzagli in dubbio. Rugani è pronto

Verso Juve-Verona – Bonucci influenzato, Barzagli in dubbio. Rugani è pronto


Ore 15:00 – “La neve, annunciata per queste ore, si fa ancora attendere, almeno durante la mattinata trascorsa a Vinovo dalla Juventus. I bianconeri si sono così potuti allenare, debitamente bardati per proteggersi dal freddo e solo inumiditi da una pioggia appena più “pesante” del solito. Dopo la seduta esclusivamente atletica di ieri, oggi la squadra ha lavorato in due gruppi separati e ha ritrovato il pallone, dedicandosi a esercizi di tecnica e tattica e continuando così a lavorare in vista della gara contro il Verona del 6 gennaio, con la quale riprenderà il cammino in campionato. All’allenamento odierno non ha partecipato Leonardo Bonucci, a causa di una leggera influenza. La preparazione proseguirà domani, ancora con una sola seduta, ancora in programma al mattino.”. Questo il comunicato della Juventus, apparso sul sito della società bianconera.

14:41 – INFLUENZA PER BONUCCI – Oggi, non si è allenato con i compagni Leoanrdo Bonucci che ha accusato una sindrome influenzale. Anche Barzagli è in dubbio. Rugani sarà pronto per il suo debutto in campionato dal primo minuto.

La Juventus si prepara alla prima gara dopo la lunga sosta natalizia contro il Verona. Il match non sarà semplice perchè gli scaligeri necessitano di punti salvezza e perchè riprendere lo stesso ritmo delle ultime uscite non sarà cosa da poco per i bianconeri. Il trend dice 7 vittorie nelle ultime 7 e una media punti che proietta alla vittoria del titolo finale. In casa Juve si fanno gli scongiuri ma nell’ambiente c’è sintonia, forza nel gruppo e soprattutto emerge entusiasmo  e compattezza.

NUMERI – A vedere le statistiche, Juventus -Verona dovrebbe essere una partita senza storia, a favore dei bianconeri, s’intende. Le due squadre, infatti, a Torino si sono incontrate 26 volte, con 22 vittorie della Juventus e nessun pareggio. Il Verona, oltretutto, in queste 26 partite solamente due volte è riuscita a mantenere la propria porta inviolata.

PROBABILI FORMAZIONI – Juventus (4-3-3) – Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Cuadrado, Mandzukic, Dybala.
Verona (4-2-3-1) – Gollini; Pisano, Bianchetti, Moras, Souprayen; Viviani, Halfredsson; Wszolek, Ionita, Siligardi; Toni.

Simone Di Sano

ULTIME NOTIZIE