Il muro bianconero: numeri e statistiche della difesa di Allegri

Il muro bianconero: numeri e statistiche della difesa di Allegri


Se la Juventus sta risalendo la china, il merito è anche della difesa bianconera. Buffon, poi Barzagli, Bonucci e Chiellini a comporre un muro difficile da bucare. E forse questo è il punto più forte della squadra di Allegri: senza subire gol, si vola.

Nelle prime gare di campionato, la difesa traballava: qualche disattenzione di troppo e troppi erano anche i gol subiti. Poi il Mister è tornato al 3-5-2, modulo che dona più solidità alla squadra in generale e al reparto difensivo in particolare. Così, i numeri sono cambiati e ad oggi la Juventus non subisce gol su azione dentro l’area di rigore, in campionato, da ben 9 partite. L’ultima rete su azione è di Munier, in quel Juve-Bologna 3-1. Poi la rinascita e i gol subiti sono sempre di meno: c’è quello di Sansone su calcio piazzato, poi quelli di Bovo e Maccarone da fuori area e per ultimo il rigore trasformato da Ilicic.

eva

L’area di rigore bianconera è difficile da conquistare e questo è solo grazie ai difensori e a Gigi Buffon, spesso autore di parate straordinarie in grado di salvare il risultato. Un muro bianconero, per continuare l’operazione rimonta.

ULTIME NOTIZIE