Grujic, parla il ds della Stella Rossa: "Non parte a gennaio. Vale dieci milioni"

Grujic, parla il ds della Stella Rossa: “Non parte a gennaio. Vale dieci milioni”


“Posso diventare il miglior giovane in Serbia”. Ha le idee chiare Marko Grujic, indicato da alcuni come l’erede di Matic. Il centrocampista della Stella Rossa, senza dubbio, è una delle promesse più interessanti del panorama calcistico europeo.

E, infatti, ha attirato l’interesse di diversi club, italiani e non: “Seguo la Serie A in tv”, ha rivelato. “Il mio calciatore preferito in Italia è Pogba”. Che magari in futuro potrà essere un suo compagno di squadra o, chissà, avversario. A gennaio, però, rimarrà in Serbia. “Voglio vincere qua”, aveva già detto lui stesso. Ora, arriva la conferma da parte di Blazo Raosavljević, ds della Stella Rossa.

“Lo vogliono in tanti, anche il Napoli, ha confermato a ‘Sportske Zurnal’. “Ma, al momento, non abbiamo ricevuto offerte. Se ne arrivasse una da sei milioni? Ribadisco che la nostra volontà è quella di non cedere Marko prima di agosto 2016”. In estate, quindi, se ne riparlerà: “Ci sono società disposte a pagare la cifra richiesta. È difficile valutare il suo valore, ma alcuni parlano di dieci milioni di euro.

 

ULTIME NOTIZIE