Pedullà: "Juve scavalcata per Sensi, Marotta cambia strategia"

Pedullà: “Juve scavalcata per Sensi, Marotta cambia strategia”


Stefano Sensi, centrocampista classe ’95 del Cesena, sta diventando sempre più l’oggetto del desiderio delle big di Serie A e lo sarà con certezza nella finestra di mercato invernale. La Juventus era la squadra più vicina al giocatore ma nelle ultime ore c’è stato un sostanziale passo in avanti del Milan per il n°5 degli emiliani. A proposito della situazione di mercato ha parlato Alfredo Pedullà, fornendo aggiornamenti in merito: “Milan-Cesena, c’è stato l’incontro: i rossoneri hanno manifestato l’interesse per il calciatore e lo monitoreranno costantemente. Più defilate ci sono Juve e Napoli: due clienti scomodi per il club milanese” spiega.

MAROTTA, PRONTO IL PIANO B – Come già anticipato, nelle scorse settimane la Juventus era vicinissima al calciatore. Tuttavia Marotta e Paratici si vedono costretti a cambiare strategia per non perdere di vista l’obiettivo che rappresenterebbe una chiave per la regia del futuro. La richiesta del club di Lugaresi si aggira sui 7-8 mln di euro: forse troppi, per questa ragione si cerca di limare la valutazione.  L’unica  strategia pianificabile  dalla dirigenza bianconera è quella di abbassare le richieste mettendo sul piatto giovani talenti che farebbero comodo al Cesena. In sintesi: la Juventus offrirebbe contropartite tecniche più un conguaglio economico che sarebbe più basso rispetto alle pretese attuali. Si attendono sviluppi in seguito: Sensi-Juve, si entra nella fase calda.

Simone Di Sano

ULTIME NOTIZIE