Pjanic si racconta: "Alla Roma era sempre l'anno buono, mentre la Juve è sempre presente"