È la vostra notte: Paulo e Gonzalo, prendetevi la Juve