Juve-Napoli, Sarri non dimentica: "Saluterò Higuain come un figlio che ti ha fatto molto arrabbiare"