Morata, il saluto alla Juve: "Grazie, sarò sempre uno juventino"