Evra, caccia al sostituto: due nomi sul taccuino di Marotta