Cuadrado-Alex Sandro, l'asso nella manica di Allegri