Inter nervosa, continue proteste con l’arbitro: Acerbi come Mourinho! (FOTO)

È terminato il primo tempo di Juventus-Inter, match valevole per la gara d’andata della semifinale di Coppa Italia. Rematch della finale della scorsa edizione dove l’Inter è riuscita a vincere per 4 a 2 dopo i tempi supplementari.

Si è andati all’intervallo sul risultato di 0 a 0, reti inviolate per il momento per Mattia Perin e Samir Handanovic.

Acerbi protesta mimando le manette

Francesco Acerbi, difensore centrale dell’Inter, dopo essere stato ammonito per proteste dopo aver commesso un fallo su Dusan Vlahovic, mentre si allontanava dall’arbitro ha mimato con le mani il gesto delle “manette” mostrando il suo disaccordo con la gestione arbitrale della partita.

I giocatori nerazzurri hanno più volte lamentato dei presunti falli di mano da parte dei giocatori della Juventus.

Francesco Acerbi protesta mimando le "manette"
Francesco Acerbi protesta mimando le “manette”

Juventus-Inter, i precedenti in stagione

Dopo quell’11 maggio 2022, Juventus e Inter si sono affrontate due volte in campionato. Una il 6 novembre 2022 con i bianconeri vincenti all’Allianz Stadium per 2 a 0 con le reti di Adrien Rabiot e Nicolò Fagioli.

La seconda partita si è giocata invece il 19 marzo 2023 a San Siro con la Juventus vincente per 1 a 0 con gol di Filip Kostic. Le due rivali si sfideranno altre due volte tra la partita di stasera e la gara di ritorno in programma mercoledì 26 aprile alle 21.

Coppa Italia, l’ultima vittoria dell’Inter in casa dei bianconeri

Un dato interessante e che potrebbe far ben sperare i tifosi bianconeri è quello riguardante l’ultima vittoria dell’Inter in casa della Juventus in Coppa Italia. I nerazzurri infatti dal 30 gennaio 2008, quando grazie alle due reti di Mario Balotelli e al gol di Cruz riuscirono a battere la Vecchia Signora per 3 a 2, non riescono a vincere fuori casa contro i bianconeri nella coppa nazionale.

Gestione cookie