La critica del giornalista: “La Juventus ha un grosso problema!”

Mario Sconcerti, dopo la partita contro la Roma, ha ribadito il suo pensiero sulla Juventus di Massimiliano Allegri.

Le parole del giornalista, rilasciate a Calciomercato.com, sono state pungenti. I bianconeri non lo convincono, nonostante la vittoria:

“La Juve non può essere questa. Non è la Juve di Allegri e il primo a non essere contento, ne sono sicuro, è lui. Questo tipo di gioco va bene per un’emergenza, non per una squadra di conquista”.

La critica, però, è stata rivolta anche uno dei punti di forza della squadra bianconera.

L’attacco a Chiesa

Sconcerti non ha riservato buone parole per Federico Chiesa, autore di una prova sottotono contro la Roma.

“Allegri ha costruito la squadra per lui, ma lui è scomparso. Era scarico, non riusciva a darsi continuità. Però è ancora giovane e non ancora un fuoriclasse. Può capitare”.

Ma il problema risulta essere un altro.

Il problema della Juventus

Il giornalista ha continuato l’intervista ponendo l’attenzione su un altro problema che attanaglia la squadra bianconera. Di conseguenza il dubbio sul futuro di questa squadra, che sembra non essere più la stessa.

“Non capisco il progetto di questa squadra e non ne vedo il futuro, non può giocare così.

Con Dybala e Morata Allegri dovrà cambiare, ha capito anche lui che la Juve ha un grosso problema. Con Ronaldo è arrivata quarta. Sempre il solito Allegri? No, perché se giochi così non vinci. Lui invece in passato ha vinto, chi dice che è sempre stato questo sbaglia”.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy