Locatelli, la Juventus propone un trittico di contropartite al Sassuolo

Manuel Locatelli
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

“La Juve è una grandissima squadra, il suo interesse fa piacere. Da domani penserò al mercato”. Musica e testo di Manuel Locatelli, che, intercettato dai microfoni di Sky, non ha nascosto che tra lui e i bianconeri ci sia del feeling.

Il corteggiamento della Vecchia Signora all’indirizzo del centrocampista del Sassuolo è ormai cosa arci nota. Per trasformarlo in storia d’amore e, quindi, matrimonio serve essere attrezzati di dote economica importante, perchè la società neroverde non fa sconti a nessuno. Nemmeno alle società “amiche”.

Il prezzo del cartellino è fissato sui 40 milioni di euro. Ma la nuova dirigenza juventina ha in mente un piano per abbassare le pretese del club emiliano: secondo la Gazzetta dello Sport, Cherubini ha intenzione di proporre un trittico di contropartite tecniche da cui pescare: i nomi fatti sono quelli di Frabotta, Fagioli e Rovella. Nomi a cui andrebbero aggiunto un assegno cash da 30 milioni di euro.

Adesso, la decisione spetta al Sassuolo, che deve decidere se questo matrimonio potrà avvenire o no. Un matrimonio che, dipendesse da Locatelli, potrebbe già celebrarsi.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI