Juventus-Milan: De Ligt-Chiellini titolari, Dybala a rischio panchina. Chiesa in campo dal 1′

verso Juventus-Milan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ci siamo: stasera potrebbe essere pronunciato il verdetto su chi tra Juventus e Milan riuscirà a calcare i campi dell’Europa che conta nella prossima stagione. Il match dello Stadium, valido per il 35° turno di campionato, mette infatti in palio la qualificazione alla fase a giorni della Champions League, appuntamento che nessuna delle due formazioni – entrambe inquadrate a quota 69 punti in classifica insieme all’Atalanta – può permettersi di mancare.

Nel girone d’andata ad interrompere la serie di 27 risultati utili consecutivi del Diavolo furono proprio i bianconeri, che si imposero a San Siro per 3-1 e che domani scenderanno in campo con il consueto 4-4-2: Pirlo conferma Szczesny in porta, con Danilo ed Alex Sandro ad agire sulle fasce difensive e con la coppia De Ligt-Chiellini in mezzo che ha vinto il ballottagio du Demiral e Bonucci.

In mezzo al campo il ritorno più atteso è quello di Federico Chiesa, mattatore del match dell’andata, che potrebbe partire dal 1′ largo sull’out sinistro. A completare la linea mediana saranno Bentancur e Rabiot al centro, mentre Cuadrado occuperà il versante opposto.

In attacco il tecnico si affiderà ancora al tandem composto da Morata – in vantaggio su Dybala – e dall’inamovibile Cristiano Ronaldo, autore della rimonta che ha consegnato alla squadra 3 punti fondamentali nella gara di Udine.

Lo riporta Sky Sport.

PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Morata, Cristiano Ronaldo.