GdS - Pirlo studia la nuova Juve, il perno deve essere la difesa

GdS – Pirlo studia la nuova Juve, il perno deve essere la difesa

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Pirlo deve ritrovare la difesa, 43 gol subiti nello scorso anno sono troppi e spunta il jolly Danilo.

Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, l’ex centrocampista, per migliorare il reparto difensivo, sta spolverando gli schemi dei suoi ex allenatori. La Juve in fase di possesso palla gioca con una difesa a tre, tipica dello stile Conte, mentre in fase di non possesso passa a un 4-4-2. Per operare questo sistema, Andrea Pirlo, si affiderà ai totem Bonucci e Chiellini, e, per sostituire il vecchio Barzagli, prende quota Danilo. Il portoghese ha uno stile diverso, più scivolamenti e passaggi a scapito delle marcature.

L’ex City è fondamentale a causa delle assenze: Alex Sandro potrà fare il suo stesso lavoro a sinistra. Demiral è l’alternativa a Chiellini, e De Ligt? Possibile che ci sia una rotazione tra i due pilastri della difesa e l’olandese.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy