Paratici mago delle plusvalenze: ecco i 160 milioni derivati da questa stagione

Paratici mago delle plusvalenze: ecco i 160 milioni derivati da questa stagione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ogni anno per i club è di fondamentale importanza far tornare i conti e ottenere un plus per mantenere le casse fluide e cospicue, ond’evitare problemi di fair-play finanziario. L’acquisto di Ronaldo ormai quasi due anni fa ha dato un forte scossone all’ambiente bianconero, sia dal punto di vista prettamente calcistico, sia dal punto di vista del marketing e dell’espansione societaria, ma anche dal punto di vista economico, portando la Juventus per la prima volta dopo diversi anni in deficit a fine anno. In questa stagione però diverse cessioni remunerative, per ultima la maxi-plusvalenza di Pjanic, fruttata ben 41,8 milioni, hanno dato respiro e gioia alle casse della Vecchia Signora. Nonostante l’acquisizione di De Ligt, enorme esborso economico di 80 mln, la società di Agnelli è riuscita infatti a raggiungere una cifra sbalorditiva: 160 milioni totali di plusvalenza. Un numero pazzesco se si pensa alla caratura della società. Di seguito tutte le operazioni che hanno portato a questa enorme cifra:

Cancelo: 65 e plusvalenza per 30 mln

Kean: plusvalenza per 27 mln

Emre Can: plusvalenza per 14.7 mln

Pjanic: 65+5 e plusvalenza 41.8 mln

Muratore: 7.5 e plusvalenza per 6.8 mln

Sene: plusvalenza per 4 mln

Mavididi: 6.3 e plusvalenza per 4mln

Moreno: plusvalenza per 7.6 mln

Gerbi, Francofonte e Stoppa (ceduti alla Samp): plusvalenza per 1.7 mln

Mancuso: plusvalenza per 3.3 mln

Han: plusvalenza per 3.4 mln

Mota Carvalho: plusvalenza per 2.3 mln

Lanini: plusvalenza per 2.2 mln

Masciangelo: plusvalenza per 1.5 mln

Matheus Pereira: plusvalenza per 6.5 mln

Loria: plusvalenza per 3.2 mln

Totale plusvalenze esercizio 2019-2020: 160 mln

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy