LE PAGELLE | Juventus-Milan 1-0: gioiello Dybala, Szczesny sicurezza

LE PAGELLE | Juventus-Milan 1-0: gioiello Dybala, Szczesny sicurezza

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus di Maurizio Sarri supera 1-0 il Milan di Pioli nella dodicesima giornata del campionato di Serie A TIM: le pagelle.

Szczesny 7 – Una certezza a cui la squadra fa un po’ troppo affidamento concedendo qualche occasione di troppo agli avversari che lui disinnesca con maestria. Attento anche nelle uscite al di fuori della propria area.

Cuadrado 6 – Meno devastante del solito. Teme, e a ragione, le progressioni di Theo Hernandez e si spinge con meno incisività.

Bonucci 6,5 – In palla dal primo all’ultimo minuto. Fa solo un errore che per sua fortuna non paga quando si perde il contromovimento di Piatek. Con il pallone tra i piedi la solita garanzia.

De Ligt 6,5 – Dal suo lato ha da controllare i fendenti a tagliare di Suso oltre che gli inserimenti di Paquetà. Il Milan si fa vedere con pericolosità ma lui regge bene l’urto.

Alex Sandro 6 – L’accoppiata con Cuadrado è stata una delle situazioni più difficili da controllare per gli avversari in questa prima parte di stagione. Questa sera anche lui sottotono in fase di spinta dovendo far attenzione alla pericolosità di Suso.

Bentancur 6 – Perde diversi palloni nella prima frazione soffrendo l’aggressività rossonera. Cresce alla lunga trovando maggior spazio e più ossigeno.

Pjanic 5,5 – Come a Mosca appare meno lucido rispetto a quello ammirato nel mese di ottobre. Anche con il Milan perde tanti palloni rischiando di dare il via a ripartenze pericolose.

Matuidi 5,5 – Il suo impegno lo mette sempre nel dare copertura alle avanzate dei compagni. Questa sera Paquetà e Theo lo mettono in difficoltà con le continue avanzate (dal 70′ Rabiot 6 – Entra in campo con personalità andando a cercare più volte il pallone sui piedi. Rischia tantissimo quando regala un pallone a Bonaventura che il 5 rossonero spreca).

Bernardeschi 5 – Va vicino al gol con un bel mancino a metà primo tempo. Per il resto tanti errori in fase di possesso con scelte e passaggi sbagliati (dal 61′ Douglas Costa 6,5 – Come spesso gli capita entra e cambia la gara con le sue accelerazioni. La rete che regala il trionfo alla Juve parte da un suo solito, fulminante, cambio di passo).

Higuain 6,5 – Tra i migliori nel primo tempo: abile nel difendere palla e reggere l’attacco bianconero e nell’imbeccare i compagni. Splendido la triangolazione con Douglas Costa e Dybala che firma la vittoria.

Ronaldo 5 – In difficoltà. Tocca pochi palloni e non li gestisce nel migliore dei modi. Esce dopo neanche un’ora di gioco andando dritto negli spogliatoi (dal 55′ Dybala 7 – Una sua giocata illumina e decide la partita regalando nuovamente la testa della classifica ai suoi: dribbling secco su Romagnoli e tiro alle spalle di Donnarumma).

All. Sarri 6,5 – I tre punti e poco altro. Questo è quello che la sua Juve porta via dalla sfida dell’Allianz Stadium contro il Milan. Ben imbrigliato dalla squadra di Pioli, è necessaria una giocata di Dybala per strappare la vittoria e il ritorno in testa alla classifica. Forte e deciso nelle sostituzioni che poi cambiano la gara.

L’AVVERSARIO

Milan: Donnarumma 6,5; Conti 6,5, Duarte 6, Romagnoli 5,5, Hernandez 6,5; Paquetà 6,5 (dal 85′ Rebic S.V.), Bennacer 6,5, Krunic 6 (dal 61′ Bonaventura 6): Suso 5,5, Piatek 5 (dal 66′ Leao 6), Calhanoglu 5,5. All. Pioli 6.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy