Tuttosport: “Ecco le cifre ed i retroscena per De Ligt”

Matthijs de Ligt
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il quotidiano sportivo torinese Tuttosport svela i retroscena legati all’affare De Ligt. Come più volte riportato, il giocatore costerà alla Juventus 70 milioni netti più 5 di bonus, per un totale complessivo di 75 milioni di euro. Non è solo faraonica la cifra che andrà versata nelle casse della società di Amsterdam, il gioiellino olandese percepirà uno stipendio fisso di 7.5 milioni. Non è tutto, infatti sono previsti altri 4.5 milioni di bonus, per un totale complessivo di 12 milioni di euro. Un contratto per il quale la società bianconera ha sfruttato il Decreto Crescita, divenuto nel frattempo legge, grazie al quale gli emolumenti ai lavoratori dipendenti provenienti dall’estero (e questo sono i calciatori, seppur particolari) vengono tassati solo sul 50 per cento dell’imponibile. A patto che i suddetti dipendenti si impegnino a risiedere in Italia per almeno due anni. De Ligt si converte nel secondo giocatore più pagato della società bianconera. Il primo, ovviamente, resta Cristiano Ronaldo. Il quale, oltre ad una stagione eccezionale, ha avuto un ruolo fondamentale nel portare il giovane gioiello olandese a Torino.