LE PAGELLE/ Juve-Atalanta: pareggio combattuto e ricco di emozioni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

PAGELLE JUVE ATALANTA – Ultima gara di campionato allo Stadium, ultima sfida di Allegri su quella panchina e di Barzagli con quella maglia. Juve-Atalanta non può essere solo la festa Scudetto. Nel primo tempo, gli ospiti trovano il vantaggio. Nella ripresa, Mario Mandzukic trova il pareggio.

PAGELLE JUVE ATALANTA

SZCZESNY 6 – Attento e reattivo in almeno due occasioni importanti, ha poche colpe nell’occasione del gol.

CANCELO 6 – Propositivo in avanti, ma qualche lato della fase difensiva va ancora limato.

BARZAGLI 6Diventa quasi il protagonista, stasera. Un addio commovente che lascia in secondo piano la prestazione. (MANDZUKIC 6,5 – Entra e mette in porta tutta la rabbia degli ultimi mesi).

BONUCCI 6 – Classica performace di fine stagione, quando le motivazioni sono poche e la stanchezza tanta.

ALEX SANDRO 5 – Inizia male e finisce ancora peggio. (BERNARDESCHI 5 – Prova a portare vivacità, ma ci riesce solo in parte).

EMRE CAN 6 – Ottima la fase difensiva. Abbastanza bene nel suo ruolo naturale.

PJANIC 5,5 – Troppo nervoso e troppo poco concreto, ma il finale di stagione giustifica anche in questo caso.

MATUIDI 6 – Solito polmone di scorta, anche nella penultima gara stagionale. (KEAN – SV).

CUADRADO 6 – Buono il cross in occasione del gol di Mandzukic, per il resto altalenante.

DYBALA 5,5 – Ha voglia di gol, tantissima. Ma non riesce a trovare la porta, nonostante vari tentativi.

RONALDO 5,5 – Qualche occasione sbagliata e più nervoso del solito. Serata “ni”.

ALLEGRI 6 – Ultima partita ufficiale su quella panchina, dopo 5 anni fantastici. Solo applausi.