Verso Juventus-Atalanta: Barzagli titolare in difesa, De Sciglio favorito su Cancelo

Verso Juventus-Atalanta: Barzagli titolare in difesa, De Sciglio favorito su Cancelo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sebbene la priorità dei tifosi e dei lettori sia il destino della panchina della Juventus, non va affatto dimenticato l’impegno di dopodomani. La Juventus, già scudettata da settimane, incontrerà una Dea reduce dalla sconfitta in finale di Coppa Italia. I bergamaschi si presenteranno allo Stadium con le ossa rotte, ma con la voglia di ottenere uno slot in Champions League. Juve e Atalanta si sono sfidate già due volte in questa stagione, ma i bianconeri non sono riusciti a vincere in nessuno dei due casi: 2-2 in campionato ed un sonoro 3-0 in Coppa Italia. Tuttavia, l’ultima vittoria della Dea, contro la Juventus, a Torino, in campionato, è datata ottobre 1989. I nerazzurri riuscirono ad opporsi con un goal di Caniggia al 74′, ma da quella sfida in poi, non sono mai più riusciti a vincere in casa della Vecchia Signora.

LA PROBABILE FORMAZIONE

Mister Allegri nutre qualche dubbio sull’XI da schierare. Fra i pali regna ancora sovrano Szczesny, alla sua ultima presenza in stagione. In difesa sarà Barzagli a sostituire l’infortunato Chiellini. Accanto ad esso il consueto Bonucci. Sulle fasce spazio a Spinazzola e a De Sciglio. Il primo pare abbia sorpassato definitivamente Alex Sandro nelle gerarchie bianconere, mentre il secondo è favorito su Cancelo. Il terzetto di centrocampo sarà composto da Emre Can, Pjanic e Matuidi, ma uno dei tre sarà insidiato dallo scalpitante Bentancur. In attacco ballottaggio Kean-Cuadrado. Uno dei due andrà a comporre il tridente nel quale già compaiono Dybala e Cristiano Ronaldo. Spingono per tornare in campo anche Bernardeschi e Mandzukic.

Alessandro Zanzico

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy