Juventus-Allegri, c’è l’ultim’ora: il comunicato ufficiale

Ultim’ora in casa Juventus. È arrivata la decisione ufficiale su Massimiliano Allegri attraverso un comunicato ufficiale.

È stata una notte da ricordare per laJuventus, trionfante per la 15esima volta nella sua storia inCoppa Italia. È bastata una rete di DusanVlahovical quarto minuto per condannare l’Atalantae alzare il trofeo al cielo della Capitale, tre anni dopo l’ultimo successo. Anche allora a farne le spese furono gli orobici, sconfitti dalla Vecchia Signora allora guidata daAndrea Pirlo in quel di Reggio Emilia.

Altrettanto impressa rimarrà questa serata per Massimiliano Allegri, nel bene e nel male. È stata una notte di gioia, ma anche di tanti veleni. L’allenatore ha aggiornato il suo palmares per la prima volta dal suo ritorno in bianconero, ma durante e dopo la partita il tecnico si è reso protagonista di una serie di comportamenti controversi che hanno turbato il club juventino, ma non solo.

Tra gli altri episodi,Allegriè andato faccia a faccia con eccessiva foga di fronte al quarto uomoMariani, per poi rivolgersi con altrettanta irruenza e con gesti irrisori verso l’arbitroMaresca. Un atteggiamento che non è sfuggito al Giudice Sportivo, che ha deciso di punire l’allenatore con una sentenza emessa pochi minuti fa.

Coppa Italia, arriva la sentenza del giudice sportivo: il verdetto su Allegri

L’organo federale ha squalificato l’allenatore per due turni, che in questo caso verranno scontati in Coppa Italia. Allegrisarà costretto inoltre a pagare un’ammenda di 5000 euro.

Arriva la sentenza del Giudice Sportivo su Allegri
Allegri dovrà scontare i due turni di squalifica in Coppa Italia – ANSA – spazioj.it

Di seguito la nota emanata dal Giudice Sportivo:

“Massimiliano Allegri squalificato poiché, al 50° del secondo tempo, si avvicinava al Quarto Ufficiale con atteggiamento aggressivo e di plateale e polemico dissenso per contestare una decisione arbitrale; alla notifica del provvedimento di espulsione reiterava tale atteggiamento, rivolgendo anche espressioni irriguardose sull’operato degli Ufficiali di, gara; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale; dopo la notifica del provvedimento di espulsione e prima di abbandonare il recinto di gioco, rivolgeva inoltre gesti irridenti nei confronti del Direttore di gara.”

Questo, quindi, il primo responso sul tecnico, in attesa di scoprire quali saranno gli sviluppi del rapporto con laJuventus, più in bilico che mai. La società è in fase di riflessione sul proprio allenatore. Presumibilmente le riserve verranno sciolte in tempi brevi. L’impressione è che la squalifica non sarà l’unico duro colpo da digerire perAllegri, per cui una finale vinta può cambiare improvvisamente volto.

'); }); return; }, add : function(_this){ var _that = jQuery(_this); if (_that.find('p.cpwp-excerpt-text').height()