Quanti bianconeri in scadenza nel 2020: rinnovo o rivoluzione?

Quanti bianconeri in scadenza nel 2020: rinnovo o rivoluzione?


Approfittiamo del periodo calmo dovuto alla sosta delle nazionali per fare il punto della situazione in casa Juventus. Al termine della stagione 2019/2020 saranno ben quattro i contratti in scadenza per altrettanti calciatori bianconeri. Trattasi del veterano Barzagli, del campione del Mondo Matuidi, del lungodegente Cuadrado e della giovane rivelazione Kean. La Vecchia Signora proporrà un rinnovo continuando a credere in loro o sarà rivoluzione totale? Analizziamo i casi uno ad uno.

ANDREA BARZAGLI

38 anni a maggio per colui che è stato il caposaldo della BBC nella Juventus di Antonio Conte. Approdato alla Juventus nel 2011, ritrova a Torino una seconda giovinezza ed uno stato di forma invidiabile a chiunque. Grazie all’ausilio di Chiellini e Bonucci, riesce a riottenere la maglia della nazionale ed a guadagnarsi la nomea di uno dei difensori centrali più forti al mondo. Se la prossima (o addirittura questa) dovrà essere l’ultima stagione di Andrea Barzagli prima del ritiro, lo deciderà solo lui. Difficile pensare che la Juventus voglia privarsi di un veterano, senatore e leader dello spogliatoio come lui per ottenere un misero slot in difesa.

BLAISE MATUIDI

Il centrocampista francese, campione del mondo in carica, ci ha messo davvero ben poco per entrare nelle gerarchie di mister Allegri. Titolare inamovibile come pochi, può quasi dar per scontato il fatto che la Juventus gli offrirà un ricco prolungamento contrattuale. Over 30 anche lui (32 ad aprile) potrebbe temere solo un ipotetico ringiovanimento della rosa. Difficile comunque pensare che la Juventus possa perderlo a costo zero in seguito ad un mancato accordo per il rinnovo.

JUAN CUADRADO

Stagione al quanto anonima e sfortunata per il colombiano. Appena 16 partite disputate a causa dei fastidiosissimi e continui infortuni che hanno colpito l’ex Chelsea. Per quanto la sua corsa e la sua duttilità abbiano fatto comodo alla Vecchia Signora per tutto questo tempo, l’esperienza di Juan Cuadrado in bianconera potrebbe terminare al termine di questa stagione. Non è certamente da escludere la possibilità che il colombiano possa rinnovare il proprio contratto con la Juventus, ma alcune insistenti voci di mercato potrebbero allettare l’attaccante classe 1988.

MOISE KEAN

La voglia di trattenerlo e di puntarci esiste. La Juventus non ha voluto cederlo in prestito in nessuna delle due precedenti sessioni di mercato decretandolo vice-Mandzukic. Il giovane millennial ha stupito tutti con il suo carisma e con la sua voglia di far goal. È proprio per questo che tutto porta alla possibilità di vederlo in bianconero ancora per molti anni. L’unica insidia? L’ipotesi di scambio con De Ligt. Lungi da ciò, trattandosi prettamente di rumors, quando sarà ora di rinnovo, Kean sarà il primo ad essere chiamato per firmare un prolungamento contrattuale.

Alessandro Zanzico